TOP
  /  Essere un espatriato   /  I 15 migliori paesi per gli espatriati nel 2022

I 15 migliori paesi per gli espatriati nel 2022

La migrazione fa parte della natura umana da migliaia di anni, e probabilmente non ne vedremo mai la fine. Molte delle persone che lasciano i loro paesi d'origine potrebbero non tornare più a casa. Hanno si è trasferito in un nuovo paese per una varietà di ragioni: per avanzare la loro carriera, per avere accesso a nuove opportunità di lavoroper vivere in un posto che migliori si adatta ai loro stili di vitaper studiare, per stare con il proprio partner o con i propri cari, ecc. Simile alle loro motivazioni, anche il loro background e le loro destinazioni preferite mostrano una grande diversità. Non c'è solo una storia, ma molte...

migliori paesi per gli espatriati 2020
Foto di oxana v su Unsplash

I 15 migliori paesi per gli espatriati nel 2022

1. Taiwan

Dove passeresti un weekend di fuga a Taiwan? Foto di Cindy Chan su Unsplash

È un ritorno per questo stato insulare dell'Asia orientale. È anche al primo posto nel 2016. Nonostante il fatto che gli stranieri lottano per imparare la lingua locale, essi evidenziare come amichevole la gente del posto. Taiwan può non essere arrivata nella top ten per tutti gli indici, ma la gente si gode la vita in questo paese asiatico. Lodano il costo della vita (11° posto), la qualità della vita (3° posto), il sistema sanitario e il lavoro opportunità (8° posto). Più di 60% dei partecipanti sono soddisfatti del loro lavoro e prospettive di carriera e ha valutato il lavorol'equilibrio della vita in modo positivo, il che lo rende uno dei i migliori paesi in cui lavorare. Sapevate che Taiwan è il primo stato asiatico che ha legalizzato il matrimonio tra persone dello stesso sesso? La sua capitale, Taipei, è considerata uno dei migliori città per gli studenti e le migliori città per espatriati

Leggendo le notizie su Taiwan nei media tradizionali, potresti esserti imbattuto in articoli sulla tensione tra Cina e Taiwan. Prima di prendere la decisione di trasferirsi su quest'isola anche noto per i suoi mercati alimentari, Impara di più sulla sua storia, cultura e segui le notizie da vicino. Alcuni espatriati tengono conto della situazione politica prima di trasferirsi da qualche parte. Più si conosce il passato, meglio si capisce il presente.

2. Vietnam

Se vuoi risparmiare il più possibile e ami le spiagge, considera di trasferirti in Vietnam. Foto di Rashel Ochoa su Unsplash

Gli espatriati potrebbero aver espresso i loro sentimenti negativi sulla qualità della vita in Vietnam, ma questo paese del sud-est asiatico si è assicurato il secondo posto tra i migliori paesi per gli espatriati. Si può sentire la gente lamentarsi delle strade piene di spazzatura e della mancanza di consapevolezza sull'uso della plastica, ma questo è solo un lato della medaglia. (Migliora il tuo conoscenza su quali paesi gestiscono enormi quantità di rifiuti di plastica ricevuti da altri paesi.) La lingua vietnamita può sfidare gli stranieri, ma gli espatriati ancora trovarlo facile per fare amicizia. In base ai risultati, Il Vietnam è la destinazione perfetta per le persone che vorrebbero risparmiare denaro, avere un buon lavoro con l'opportunità di progredire e vivere una vita equilibrata. In numeri, l'indagine mostra che il 74% degli espatriati che hanno risposto sono generalmente soddisfatti del loro lavoro e 71% di loro sono contenuto sul loro lavoroequilibrio di vita in Vietnam.

3. Portogallo

Gli espatriati trovano tutto ciò di cui hanno bisogno nelle immediate vicinanze in Portogallo. Foto di Diego Gennaro su Unsplash

Il Portogallo, situato nella penisola iberica, ha chiesto un posto nella top ten negli ultimi due anni. Più della metà degli espatriati intervistati dice resterebbero nel paese-ricco di storia, tradizioni e attività di svago-per sempre. È al primo posto per quanto riguarda la qualità della vita. Mentre la gente del posto si avvicina agli stranieri con un atteggiamento amichevole, il Portogallo è non necessariamente per quelli che vorrebbero avanzare nella loro carriera. "Le persone sono le più amichevoli che ho incontrato nel mondo". dice un americano Americano.

È interessante notare che è un posto per millennials e pensionati grazie al suo clima piacevole e vita notturna vivace. A un espatriato dai Paesi Bassi piace il "Il tempo, il cibo, l'abbondanza di siti ed eventi, la gente, la vicinanza alla spiaggia, tutto". Gli espatriati con bambini condividono il fatto di sentirsi accolti in Portogallo, ma sperimentare difficoltà l'accesso all'assistenza all'infanzia, per esempio. L'83% delle persone concorda sul fatto che sistemarsi è facile in Portogallo, dove si può Se la cava parlando inglese. Naturalmente, imparare il portoghese probabilmente aumenterebbe le vostre possibilità di essere assunti da aziende locali, come in molti altri paesi e territori.

Cerchi lavori extra in Portogallo? Leggete i lavori disponibili in Lisbona.

4. Messico

Quali siti storici vuoi visitare in Messico? Foto di Max Böhme su Unsplash

Il Messico ha ha mantenuto il suo quarto posto. È tra i primi quattro paesi e territori da anni ormai. Nel 2015 si è piazzato al secondo posto, per esempio. La cordialità della gente del posto ha un impatto così positivo sugli abitanti che il Messico in cima alla lista in termini di ambientamento. È il miglior paese per gli espatriati per fare amicizia e la gente si sente generalmente a casa. Gli espatriati non pensano di dover spendere molti soldi per vivere una vita comoda in questo luogo culturalmente e storicamente ricco.

Gli espatriati possono scegliere il Messico come destinazione per scuotere o migliorare le loro prospettive di carriera, eppure il Messico non riesce ad arrivare tra i primi 15 per quanto riguarda l'indice Working Abroad. Il suo rendimento è ancora più scarso quando si concentra la qualità della vita. Stranieri preoccupazione sulla sicurezza, specialmente quella dei loro figli. (Per darvi un po' di prospettiva, Il Messico è solitamente nominato il posto più pericoloso per i giornalisti.)

Hai bisogno di un lavoro extra in Messico? Leggete i lavori disponibili in Guadalajara, León, Mexicali, Città del Messico e Monterrey.

5. Spagna

Vivi a Barcellona? Scopri cosa c'entra Ildefons Cerdà con la tua città! Foto di Kaspars Upmanis su Unsplash

Guardando il risultato dei sondaggi degli anni precedenti, sembra che la Spagna abbia fatto un giro sulle montagne russe. Nel 2015, è scivolata al 30° posto dal 7°. Tra i partecipanti al sondaggio di quest'anno, un gran numero di loro risiede in Spagna, il che potrebbe non essere la destinazione ideale per il lavoro ma il tempo libero o la pensione. Gli espatriati sono generalmente soddisfatto della qualità della vita e le famiglie godono anche di il loro tempo nella penisola iberica. Nonostante la difficoltà di fare amicizia, gli stranieri si sentono a casa e trovare facile da sistemare. Anche se il costo della vita può attrarre le persone, esse possono affrontare le sfide per trovare lavoro offrendo prosperità. (Conoscere lo spagnolo e altre lingue locali può aumentare le vostre possibilità di essere assunti nella posizione desiderata).

Se ti piace seguire le notizie, potresti sentire parlare del movimento indipendentista catalano e delle manifestazioni a Barcellona. Si consiglia di diventare familiare con la storia del paese, soprattutto se hai intenzione di trasferirti in Catalogna. Un espatriato dalla Svezia pensa che il problema sia nella "un sistema politico un po' corrotto e il movimento indipendentista in diverse aree".

Vuoi fare qualche lavoro extra in Spagna? Leggete i lavori disponibili in Barcellona, Madrid e Valencia.

6. Singapore

Quali sono le ragioni che l'hanno spinta a trasferirsi a Singapore?  Foto di Yeo Khee su Unsplash

Oltre a Taiwan, Singapore è l'altra tigre asiatica che entra nella classifica dei migliori paesi per gli espatriati-da anni ormai. Essendo un hub di viaggio, la densa città-stato apre una finestra sul resto dell'Asia. Cosa rende Singapore una destinazione così preferibile? Offre opportunità eccellenti per i giovani professionisti di incrementare le loro carriere, specialmente nel settore finanziario, sentendosi sicuri e a casa, rendendolo uno dei i migliori paesi di lingua inglese in cui vivere. Un espatriato tedesco spiega che "si può uscire in qualsiasi momento in quasi tutti i luoghi senza dover temere nulla".

Oltre ai giovani stranieri ambiziosi che non può mai sperimentare un buon lavoroequilibrio di vita, 86% dei genitori espatriati sono soddisfatti della loro vita. Singapore ha sviluppato un sistema educativo di livello mondiale ma studiare e crescere un bambino può costare una fortuna. Singapore è anche uno dei migliori città per gli studenti. Probabilmente farete fatica a risparmiare denaro per i vostri anni di pensionamento e potreste lamentarvi della mancanza di opportunità di svago.

Hai intenzione di intraprendere un lavoro extra? Leggete i lavori disponibili in Singapore!

7. Bahrain

Bahrain: un paese dove la storia incontra la modernità.  Foto di Todd Gardner su Unsplash

Nonostante abbia perso il primo posto, Il Bahrain è riuscito comunque a rimanere nella top 10 dei migliori paesi per gli espatriati. A parte la sua alta posizione in termini di Felicità Personale, gli espatriati non si sentono così soddisfatti della qualità della vita. L'unico indice in cui il Bahrein occupa il primo posto è la facilità di stabilirsi. Mentre il 40% degli espatriati fa amicizia con altri espatriati, pensa che sia facile trovare amici in Bahrain. 

La nazione dell'isola ha perso molto appeal in termini di lavoro all'estero. Secondo gli espatriati, le famiglie con bambini hanno maggiori probabilità di trovare ciò che stanno cercando che i giovani che sognano una carriera fiorente. Detto questo, il Bahrain ancora si colloca nella top 10 per le prospettive di carriera. Tuttavia, un espatriato indiano ha espresso antipatia per il "l'instabilità economica e l'aumento del costo della vita". Negli ultimi anni, i prezzi del petrolio sono scesi e il Bahrein cerca di rilanciare l'economia con un nuova tassa sulle vendite tra le altre cose. Se vivi uno stile di vita pieno di feste e altre attività ricreative, trasferisciti invece a Dubai.

8. Ecuador

Vivi in Ecuador? Allora sei uno degli espatriati più felici del mondo. Foto di Vince Fleming su Unsplash

Anche tu pensi automaticamente alle isole Galápagos quando leggi o senti parlare dell'Ecuador? Non sei solo... Mentre L'Ecuador rimane uno dei migliori paesi in cui trasferirsi per gli espatriati, questo stato nazione sudamericano è sceso di cinque posti, dal terzo all'ottavo. È nella top 10 per la facilità di stabilirsi, le finanze personali e il costo della vita, ma è solo al 45° posto nell'indice Working Abroad. Ha detto addio al suo 11° posto. Tuttavia, considerando tutti gli aspetti positivi e negativi, Gli espatriati che vivono in Ecuador sono i più felici del mondo. Un espatriato dagli Stati Uniti ama "la tranquillità della vita" e un altro parla di "un ritmo di vita più lento e rilassato e l'attenzione agli amici e alla famiglia". Simile al Portogallo e alla Spagna, gli stranieri la amano per il suo clima e le possibilità di svago.

Una volta in Ecuador, si può viaggiare in altri paesi del Sud America per vedere le rovine antiche e conoscere la storia del continente. E non solo sugli Incas. In Ecuador, è possibile godersi la vita nelle città moderne, come a Quito o Cuenca, o inalare l'aria fresca proveniente dalle Ande stando seduti sul vostro balcone senza far niente. Se lavori online, Pensaci due volte prima di prendere la decisione di trasferirti in Ecuador.

9. Malesia

Avete mai visitato Batu Caves? È un ottimo posto per passare il giorno libero e conoscere la cultura malese. Foto di Meimei Ismail su Unsplash

Oltre al Vietnam, La Malesia è l'altro nuovo arrivato tra i primi dieci nel 2019. Mentre gli espatriati non incontrano barriere linguistiche come l'inglese è sufficiente, conoscere le specificità di una cultura può aiutare tutti a capire come funziona la vita in questo vibrante paese del sud-est asiatico. Mentre è al 24° posto nell'indice della qualità della vita, gli espatriati non la considerano così sicura. 76% degli intervistati lo trovano generalmente facile per sistemarsi. "In Malesia, è facile integrarsi nella società e nella cultura locale". 

Gli stranieri possono sentirsi a casa ma non vedere una luce futuro quando si tratta di prospettive di carriera. Il governo malese intende limitare gli stranieri che lavorano nel paese per proteggere la forza lavoro locale. Nonostante questo, le persone possono trasferirsi in Malesia a causa della promessa di un vita a basso costo e un sistema sanitario di prim'ordine. Per non parlare del fatto che si potrebbe viaggiare in altri paesi asiatici a basso costo dalla Malesia.

Sei interessato a fare qualche lavoro extra e nel fine settimana in Malesia? Vedere cosa Kuala Lumpur può offrire.

10. Czechia

Sei già stato al Museo Franz Kafka? È vicino al Ponte Carlo e vale la pena visitarlo. Foto di Dmitry Goykolov su Unsplash

La Cecoslovacchia o la Repubblica Ceca è stata favorito dagli espatriati per anni. Questo piccolo paese nel cuore dell'Europa centrale ha ottimi collegamenti con Vienna, Budapest, Berlino e altre città europee. Attira milioni di turisti ogni anno. Oltre a Berlino e Budapest (e presto Bucarest), Praga accoglie diverse produzioni cinematografiche internazionali ogni anno, quindi creando molte opportunità di lavoro per i professionisti del cinema locale. (Sapevate che Jojo Coniglio è stato girato lì). È anche considerato il miglior paese per il lavoro delle donne.

La Cecoslovacchia potrebbe non accogliere gli stranieri a braccia aperte, ma ancora occupa un posto tra i primi dieci paesi sull'indice della qualità della vita (7°), lavorare all'estero (2°), vita familiare (4°). Va forte quando si tratta di prospettive di carriera e sicurezza del lavoro. 79% degli espatriati che hanno risposto valutano il lavorol'equilibrio della vita altamente. Risulta che gli espatriati lottano con la lingua e trovare amici. Queste due cose potrebbero essere collegate, dato che parlare il ceco può aiutarti a incontrare la gente del posto e potrebbe anche aprirti alcune porte.

Vuoi un lavoro extra o nel fine settimana mentre risiedi nella Repubblica Ceca? Cerca lavori in Praga!

11. Bulgaria

Appassionato di montagne e spiagge? In Bulgaria le avrai entrambe. Foto di Lora P su Unsplash

La Bulgaria ha un scena emergente delle start-up. Alcuni possono considerarlo un hub nella regione. Ma questa non è la motivazione principale che spinge gli stranieri a trasferirsi nei Balcani. Il 12% degli intervistati ha citato ragioni finanziarie per farlo. La Bulgaria è in cima all'indice del costo della vita e si colloca al terzo posto nella sottocategoria Finanze personali, quindi non c'è da meravigliarsi se il 79% degli espatriati è soddisfatto della propria situazione finanziaria.

Anche se non conoscere la lingua (con alfabeto cirillico) potrebbe prevenire gli stranieri Dal momento che ci si immerge completamente nella cultura bulgara, gli espatriati trovano abbastanza facile fare amicizia e sentirsi a casa. Diverse compagnie multinazionali hanno uffici in Bulgaria, quindi la lingua potrebbe non essere un ostacolo per ottenere un lavoro lì, ma probabilmente darebbe una spinta al tuo CV. Anche se la Bulgaria non si avvicina alla top 10 dell'indice di Working Abroad, è riuscito a raggiungere il settimo posto in termini di prospettive di carriera.

Che dire del lavoroequilibrio di vita? Gli espatriati la valutano sfavorevolmente, eppure troverai felicità personale e una serie di opzioni per il tempo libero a Sofia, Plovdiv, Montana, Varna, o dovunque tu vada. Mentre gli espatriati credono che il trasporto possa essere migliorato, il paesaggio vario della Bulgaria può delizia sia gli amanti della natura che della città. È uno dei migliori paesi in cui vivere, di sicuro.

12. Lussemburgo

Una volta che conosci il Lussemburgo a memoria, sali su un treno ed esplora i paesi vicini. Foto di Cedric Letsch su Unsplash

Questo piccolo stato in Europa offre grandi prospettive di carriera e sicurezza del lavoro, ma è uno dei paesi più cari. Le aziende situano la loro sede centrale in Lussemburgo a causa della aliquote fiscali favorevoli per le società. Possiamo fare un parallelo tra Singapore e Lussemburgo, dato che entrambi gli stati sono diventati un centro finanziario internazionale. Oltre alle tre lingue ufficiali, francese, tedesco e lussemburghese, si può semplicemente iniziare una conversazione in inglese nella maggior parte dei luoghi, almeno nella capitale che ospita molte istituzioni e organismi dell'Unione europea.

Come spiega un espatriato, "Il Lussemburgo è un paese equilibrato. Lavoro, amici, viaggi. Hai tutto". Nonostante l'alto costo della vita, la mancanza di reddito disponibile e le difficoltà di ambientamento, gli espatriati riferiscono della alta qualità di vita. Le famiglie dovrebbero iniziare a cercare centri di assistenza all'infanzia prima della nascita del bambino, ma l'istruzione e la vita familiare sono valutate positivamente dagli espatriati. Mentre le opzioni per il tempo libero sono scarse in Lussemburgo, si raggiunge un altro paese in circa 30 minuti.

13. Panama

Panama è un paese di contrasti. Esplora tutti gli edifici moderni e storici delle città e rilassati su una delle spiagge quando hai bisogno di un po' di tempo libero. Foto di Aljoscha Laschgari su Unsplash

Panama potrebbe essere raggruppata con la Spagna e il Portogallo perché è una destinazione popolare per i pensionati, soprattutto tra gli americani. Molti stranieri lo considerano uno dei migliori paesi per gli espatriati per il suo clima e l'eccellente lavoroequilibrio di vita. Il paese può non essere arrivato nella top 10 per quanto riguarda la qualità della vita, la facilità di stabilirsi e il costo della vita, ma gli stranieri possono vivere una vita comoda senza preoccuparsi delle bollette. Naturalmente, il costo della vita è diverso a seconda di dove si vive.

Panama si colloca al 9° posto sull'indice del lavoro all'estero, con 76% che sono generalmente soddisfatti del loro lavoro e 73% di loro valutano positivamente la loro sicurezza del lavoro. Si può pensare che la gente possa stabilire facilmente nuove amicizie in questo paese centroamericano, ma non è così. Eppure non faticherete così tanto a causa della vostra mancanza di capacità di parlare spagnolo. Come sempre, imparare la storia, la cultura e la lingua di un paese ti aiuterà prenditi cura del tuo soggiorno a Panama. Potresti anche essere contento di sapere che Panama è sotto la cintura degli uragani.

14. Israele

Tel Aviv è il centro degli affari con un sacco di aziende start-up a cui unirsi. Foto di Shai Pal su Unsplash

Proprio come in Bulgaria, il la scena delle start-up è in piena espansione in Israele con numerose aziende in crescita. Questo ha qualcosa a che vedere con il fatto che si posiziona tra i primi dieci quando si tratta della sottocategoria Digital Life? Può darsi. Tutto sommato, gli espatriati intervistati dicono che trovano Israele troppo costoso e non hanno quasi nessun reddito disponibile. Eppure sono soddisfatti della qualità della vita (9° posto) e il loro lavoro (10° posto nell'indice Lavoro all'estero). Israele inoltre arriva tra i primi tre per quanto riguarda le prospettive di carriera e la soddisfazione. 84% mostrano soddisfazione per l'accessibilità dell'assistenza sanitaria, solo gli espatriati di Taiwan la valutano di più. Si può scegliere tra una vasta gamma di opzioni per il tempo libero in Israele, ma si può bisogno di agire con pazienza per trovare nuovi amici e sentirsi a casa. Si raccomanda anche di immergersi nella storia della regione per capire l'attualità, soprattutto se ti interessa la politica.

Interessato a ottenere un lavoro secondario in Israele? Cerca lavori in Tel Aviv o Gerusalemme.

15. Nuova Zelanda

La Nuova Zelanda attrae molti espatriati che amano passare il tempo all'aperto. E voi? Foto di Pablo Heimplatz su Unsplash

Mentre alcuni si trasferiscono in Nuova Zelanda per Il Signore degli Anelli, Molte altre ragioni potrebbero spingere gli espatriati a vivere su quest'isola. Quando si tratta di lavoroequilibrio di vita, è nella top 10. Per quanto riguarda il reddito disponibile e i risparmi (57° posto per la Finanza Personale), gli espatriati non sono così soddisfatti della Nuova Zelanda. Nondimeno, alimenta le persone con grandi opportunità imprenditoriali. 

I kiwi danno valore alle famiglie, alla natura e alla salute. Un espatriato elogia "gli accordi per l'assistenza all'infanzia e il sostegno finanziario del governo" in Nuova Zelanda. Si colloca al 9° posto nell'indice Family Life. Se venite dal Canada o avete vissuto o studiato lì, vedrete alcune somiglianze tra i due paesi. (Non solo Vancouver, Montréal e Toronto, ma anche Auckland è elencata tra i migliori città per gli studenti.) Anche gli espatriati apprezzare il lavoroequilibrio di vita e le possibilità di svago del paese, anche se devono fare più sforzi per trovare nuovi amici. Se sei un appassionato di cinema, vi raccomandiamo di esplorare il cinema Māori che recentemente ha iniziato a ricevere un riconoscimento mondiale.

Che ne dici di guadagnare un po' di soldi extra mentre in Nuova Zelanda? Scopri le opportunità di lavoro in Auckland!

I migliori paesi europei per gli espatriati

Il vantaggio di vivere in Europa è che hai l'opportunità di esplorare più di 40 paesi e conoscere la loro cucina, cultura e storia. I migliori paesi in cui vivere se sei un pensionato sono il Portogallo e la Spagna. Se sei un professionista del cinema interessato alla storia dell'Austria-Ungheria, dovresti trasferirti in Cechia. Il Lussemburgo potrebbe essere la tua casa se lavori nel settore finanziario. Gli amanti della vita all'aria aperta e delle start-up dovrebbero cercare la Bulgaria sulla mappa.

I migliori paesi di lingua inglese in cui vivere

Solo due paesi di lingua inglese sono sulla lista dei i migliori paesi in cui vivere: Singapore e Nuova Zelanda. Se non ti dispiace vivere in un luogo denso e vuoi intraprendere una carriera nel settore finanziario, il paese asiatico è un'ottima scelta. Se ti piace fare lunghe passeggiate in montagna e goderti il paesaggio mozzafiato e magari hai un'attività da sviluppare, scegli la paese insulare nel sud-ovest dell'Oceano Pacifico.

La metodologia

A marzo 2019, InterNations, un'organizzazione che collega gli espatriati di tutto il mondo, ha effettuato un sondaggio con 20.259 persone che partecipano. Essi rappresentano 182 nazionalità e risiedere in 187 paesi e territori. È stato chiesto loro di valutare un totale di 48 fattori riguardo ai diversi aspetti della loro vita all'estero su una scala da uno a sette. Le risposte ricevute hanno permesso al team di creare 17 sottocategorie, e poi usare questi valori medi per arrivare a cinque indici di attualità (Qualità della vita, facilità di ambientamento, lavoro all'estero, finanze personali e vita familiare).

La classifica generale dei paesi e territori è il risultato del tasso medio di questi cinque indici e della domanda "Quanto sei soddisfatto della vita all'estero in generale?" Per includere un paese o un territorio nella lista, almeno 75 partecipanti al sondaggio dovevano rispondere nel caso dei primi quattro indicie 40 nel caso del quinto. L'indice Costo della vita non ha alcun impatto sulla classifica.

[wp-faq-schema title="FAQ" accordion=1]

LEGGI!

NON DIMENTICARE DI ISCRIVERTI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE!

Barbara è una giornalista formata, che lavora nel campo dei media dalla fine del 2009. Ha conseguito un master in Scienze della Comunicazione e Studi Cinematografici e ha frequentato diversi corsi indipendenti poiché crede nella formazione permanente. La sua passione per i contenuti (audiovisivi e scritti) l'ha portata a lavorare su progetti legati alla programmazione cinematografica, alla produzione e gestione di contenuti, alla gestione dei social media, alla gestione di eventi e al project management. Le piace fare ricerca e condividere la conoscenza acquisita con gli altri.

it_ITItalian