TOP
  /  Suggerimenti e trucchi   /  Consigli per la carriera da freelance: Come attirare i clienti online per il tuo business

Consigli per la carriera da freelance: Come attirare i clienti online per il tuo business

Sei un freelance ma trovi difficile ottenere nuovi clienti per la tua attività? Se stai cercando di sviluppare la tua base di clienti esistenti o solo all'inizioè importante dedicare un po' di tempo alla promozione della tua attività per generare traffico verso il tuo sito. Dopo tutto, più clienti, più vieni pagato.

Forse hai l'impressione di passare troppo tempo a cercare clienti piuttosto che a lavorare davvero. Il tempo è denaro, quindi è imperativo che tu usi il tuo tempo in modo sensato. Questo blog esaminerà alcuni dei modi più convenienti per attirare nuovi clienti alla tua attività.

1. Creare un sito web

Se non l'hai ancora fatto, devi lanciare un sito web. È uno dei modi più semplici ed economici per commercializzare la tua attività di freelance. Basta scegliere un nome di dominio e un provider di hosting e in pochi click il tuo sito sarà utilizzabile.

Per prima cosa, registra il tuo dominio e l'hosting. Poi scegliete un sistema di gestione dei contenuti come l'incredibilmente popolare WordPress. Assicurati di includere molti esempi del tuo lavoro che possono incoraggiare il traffico verso il tuo sito. E assicurati di pubblicare regolarmente per mantenere il contenuto fresco.

Se i soldi non sono un problema, vale la pena cercare un costruttore di siti professionale. Optate per uno che è in attività da diversi anni o scegliete un costruttore di siti più grande con un team creativo che fornisce vari pacchetti di prezzo a seconda delle vostre esigenze e del vostro budget.

consigli per la carriera da freelance

2. Spara qualche e-mail a freddo

È una buona idea prendersi del tempo per inviare alcune e-mail a freddo ai potenziali clienti. Mira a inviare circa 30-50 email al giorno. Fare questo non ti costerà nulla e non ti porterà via troppo tempo.

Nella tua email, grida sui tuoi servizi o prodotti. Puoi aspettarti circa cinque risposte su 30 email che hai inviato. Questa tattica richiede pazienza, ma col tempo, può sviluppare la tua base di clienti, poiché è un fantastico passo di vendita.

3. Raccomandazioni personali

Come dice il proverbio, tutto dipende da chi si conosce. Probabilmente uno dei modi migliori per attirare nuovi clienti è il passaparola. Se qualcuno ti raccomanda ad un amico o ad un membro della famiglia, questo va oltre un CV realizzato in modo impeccabile . Le persone spesso hanno più fiducia nelle raccomandazioni personali che in un portfolio online, in un CV curato, in un profilo LinkedIn o in un blog.

Assicuratevi di fare un buon lavoro e sarete indirizzati ad altri. Le persone che possiedono un'azienda molto probabilmente conoscono anche altri che lo fanno. E questi contatti potrebbero aver bisogno di nuovi contenuti per il loro sito web, di una riprogettazione del blog, di un nuovo logo o forse di un video editing.

E non escludere completamente la famiglia e gli amici. Cominciate a fare qualche lavoro per qualcuno della vostra famiglia. Dopo tutto, i soldi sono soldi. E l'esperienza è esperienza, giusto?

4. Aggiungere un blog

Se c'è una cosa che puoi fare in modo economico e senza sforzo per attirare nuovi clienti, è creare più contenuti. Quindi, aggiungi un blog al tuo sito web e al tuo CV online.

Prima di tuffarsi a capofitto nel mare del blogging, è fondamentale che tu riesca a trovare la tua nicchia di mercato. Concentrati sulla scrittura di contenuti che si riferiscono al campo in cui sei specializzato, in modo da mostrare la tua competenza.

Per esempio, se sei un copywriter, crea blog che fanno appello al pubblico per cui vuoi lavorare. Per esempio, pubblica un blog su come avere una copia SEO-friendly e grammaticalmente corretta su un sito web è importante per aumentare le vendite.

Argomenti come questo attireranno l'attenzione della gente, il che significa che è più probabile che tu concluda un nuovo accordo con un cliente.

5. Networking

Costruire una rete è senza dubbio uno dei modi migliori per promuovere la tua attività di freelance. Gli eventi e gli incontri faccia a faccia sono più memorabili, perché c'è quella connessione di persona che non si può ottenere online.

Partecipa ad eventi e conferenze organizzati da persone del tuo stesso settore. Questo ti permette di entrare in contatto con diverse persone che possono collaborare con te per sviluppare il tuo business. Non dimenticare i tuoi biglietti da visita.

Mentre il networking in carne ed ossa è brillante, costruire una rete online sui social media è altrettanto importante. Per esempio, la gente spesso chiede consigli nei forum, sui quali puoi rispondere alle loro domande, purché si riferiscano alla tua area di competenza.

Questo è un ottimo modo di commercializzare il tuo business, poiché numerose persone possono vedere le tue risposte e affluire al tuo sito web per saperne di più sui tuoi prodotti e servizi.

6. Parlare agli eventi

Un livello superiore alla partecipazione agli eventi è quello di parlarvi. Cerca eventi o conferenze in cui la gente potrebbe aver bisogno dei tuoi servizi.

Per esempio, se sei un editor di video, parla in una conferenza per imprenditori sul perché il contenuto video è così importante nel business, riassumendo il benefici può portare. I contenuti video possono significare che le persone passano più tempo su un sito, più coinvolgimento, più vendite e così via.

Ovviamente, ci vorrà del tempo per ottenere dei concerti. Ma man mano che si costruisce l'affidabilità come un oratore impressionante, potrebbe anche essere possibile essere pagati per parlare alle conferenze. Cosa potrebbe battere il marketing della tua attività, ottenere nuovi clienti ed essere pagato per questo - tutto in una volta?

7. Marketing pay per click (PPC)

Forse il modo più veloce per iniziare a generare traffico è quello di aprire un account AdWords su Google. PPC, o Pay per click marketing potrebbe vederti conquistare clienti in poche ore. Detto questo, non è una passeggiata nel parco.

Una volta impostato un account AdWords, si progetta un piccolo annuncio che Google posiziona sulle pagine dei motori di ricerca e su altri siti relativi alla tua azienda. Se qualcuno vede il tuo annuncio e ci clicca sopra, viene reindirizzato al tuo sito web. Paghi Google solo quando una persona clicca sul tuo annuncio.

Puoi scoprire di più su AdWords semplicemente digitando "AdWords" su Google. Se hai bisogno di pubblicità PPC, non ci sono molti programmi che battono AdWords.

8. Scrittura di articoli

Puoi commercializzare la tua attività scrivendo articoli - è un modo incredibilmente efficace per attirare clienti alla tua attività. Semplicemente scrivi articoli che sono rilevanti per il tuo business e inviali ai database di articoli per la pubblicazione su internet. Facendo questo, sei sicuro di vedere un flusso costante di clienti cliccare sul tuo sito web.

Una cosa importante da ricordare sull'article marketing è di includere un backlink al tuo sito web ai piedi di ogni articolo che scrivi.

Crea articoli per aiutare a marcare il tuo business e affermarti come un professionista nel tuo campo particolare. L'article marketing aiuterà a costruire la tua credibilità parlando a un pubblico più ampio.

consigli per la carriera da freelance

9. Media sociali

Approfitta delle piattaforme sociali come LinkedIn, Twitter, Facebook e Instagram. Una volta che sei un membro attivo di un sito sociale, avrai più clienti di quelli che avresti mai potuto sognare. Unisciti ai gruppi su Facebook e LinkedIn per creare nuovi contatti. Numerosi freelance hanno trovato un enorme successo nell'ottenere più clienti usando i social network per pubblicizzare la loro attività.

È un sacco di lavoro? Sì. Ma essere un freelance richiede tempo, impegno e soprattutto perseveranza. Ma essere un freelance richiede tempo, impegno e forse soprattutto perseveranza. Ogni freelance è diverso, ma i freelance di maggior successo hanno una cosa in comune quando si tratta di acquisire nuovi clienti: La tenacia.

Paulina Bajorowicz è entrata in Appjobs nel novembre 2018 e ora è la Content Marketing Specialist. Gestisce il blog di Appjobs e i canali dei social media, coordina le attività di outreach e collabora con giornalisti e creatori di contenuti intorno alla gig economy.

it_ITItalian