TOP
  /  Storie della comunità   /  Come iniziare a lavorare come freelance - la mia storia personale da freelance

Come iniziare a lavorare come freelance - la mia storia personale da freelance

Il percorso per diventare un freelance a tempo pieno sarà diverso per ogni persona. Ma se hai intenzione di avere successo nell'essere auto-occupato, aiuta a fare la tua ricerca, a fissare obiettivi chiari per la tua carriera da lavoratore autonomo e ad ascoltare le esperienze e i consigli dei freelance più esperti.

Steve Ash, scrittore di contenuti presso CommsBreakdown e autore di Diventare freelance: Costruire il lavoro intorno alla tua vitaè stato freelance per quasi sei anni. In questo post sul blog, ci racconta il suo viaggio e ciò che ha imparato sui passi chiave per un freelance redditizio.

Lasciarsi il mondo aziendale alle spalle 

Diventare un content writer freelance è stata una delle migliori mosse che io abbia mai fatto, ma non ho sempre condotto una tale flessibile e appagante vita lavorativa. In realtà, venivo da un background molto diverso.  

Ho passato molti anni a lavorare in ruoli aziendali sicuri e prevedibili, prima in una serie di ruoli amministrativi e poi in brand, marketing e content editing per nove anni al gigante dei servizi professionali PwC. Avevo un solido stipendio alle spalle, e tutta la sicurezza di un eccellente benefici ma ho sempre sentito di non essere nell'ambiente di lavoro giusto.

Essendo una persona a cui piace la flessibilità di lavorare di propria iniziativa, mi sentivo come un pesce fuor d'acqua nel mondo aziendale. Così, nel 2014, ho preso in mano la situazione e mi sono trovato un nuovo lavoro - questa volta come scrittore di contenuti per Xero UK, un'ambiziosa startup di software di contabilità cloud. 

Ho amato la mentalità da startup e ho avuto un'enorme quantità di libertà per inventare contenuti e campagne emozionanti. Ogni giorno è diverso in un nuovo business e si affrontano nuove sfide ogni giorno. Questo potrebbe sembrare spaventoso, ma in realtà è ciò che rende il settore delle startup così eccitante - e da quel momento in poi ho capito che il settore delle piccole imprese e delle startup era il mio posto.

Tuttavia, la mia carriera stava per cambiare ancora una volta...

Mescolare un ruolo retribuito con un'attività secondaria

Alla fine del 2014, il mio ruolo in Xero è stato licenziato, costringendomi a rivalutare il mio percorso di carriera. Ed è stato allora che il freelance è diventato per la prima volta un'opzione praticabile per me.

Mi è stato spesso detto che avrei dovuto avviare la mia attività, e che avevo la determinazione, lo spirito imprenditoriale e le capacità delle persone necessarie per diventare un libero professionista. Tuttavia, mi sono sempre preoccupata di poter generare un reddito sufficiente per realizzare tutto questo. 

Ma senza lavoro e senza reddito, non avevo niente da perdere a questo punto, così ho iniziato a lavorare su piccoli pezzi di lavoro freelance una tantum. Con mio grande stupore, ho iniziato ad avere alcuni clienti regolari, ma non abbastanza a questo punto per rendere il freelance un'opzione a tempo pieno.

Questo mi ha presentato un dilemma:

  1. Ho amato la mia introduzione al freelance
  2. Ma avevo bisogno di un reddito più stabile
  3. Quindi, avevo bisogno di un altro lavoro.

Ho pensato che il miglior compromesso fosse quello di trovare un lavoro salariato permanente, ma anche di continuare a lavorare come freelance - ed è così che sono finito a lavorare a The Profitable Firm, un'agenzia di marketing per l'industria contabile. Ci ho passato due anni come digital content manager, lavorando tre giorni a settimana come dipendente e due giorni a gestire la mia attività di freelance, ora chiamata CommsBreakdown.

Come iniziare il proprio side hustle

Avere un 'side hustle' è un'ottima introduzione al freelance. Mescolare un ruolo retribuito con un lavoro autonomo significava che potevo immergermi nelle acque del freelance, ma con la sicurezza di avere un regolare stipendio mensile come base finanziaria. 

Se avere il proprio side hustle suona come un'idea allettante, ti incoraggerei sicuramente ad esplorare le possibilità - potrebbe essere un percorso verso una nuova carriera.

Per pianificare il tuo side hustle, è importante porsi alcune domande vitali:

  1. Quali competenze ho? - Per commercializzarsi come freelance è necessario offrire un servizio chiaramente definito. Quindi, è importante pensare alle competenze che hai e a come potresti monetizzare queste capacità per creare qualche reddito. 
  2. Mi piace fare questa cosa? - Per avere successo con il tuo side hustle, devi AMARE quello che fai. È probabile che lavorerai di sera e nei fine settimana per completare il tuo lavoro da freelance, quindi il tuo servizio deve essere qualcosa per cui hai una vera passione. 
  3. A chi posso mirare come cliente? - Essere abili in qualcosa è un buon punto di partenza, ma chi comprerà effettivamente i tuoi servizi? Bisogna fare un po' di attenzione nel definire a chi stai vendendo e come ti commercializzerai con queste persone.
  4. Quale valore posso portare ai miei clienti? - per trasformare le tue capacità in un'attività secondaria, è vitale che tu possa aggiungere valore per i tuoi clienti. Se i tuoi clienti hanno una specifica esigenza commerciale, devi soddisfarla, superare le aspettative e rendere la loro vita più facile. Se riesci a fare questo, i clienti torneranno di corsa per altro lavoro.

Diventare freelance come lavoro principale 

Con il tempo, il mio lavoro da freelance solista ha cominciato a crescere e a diventare il mio obiettivo principale, portandomi a lasciare l'agenzia e a fare il grande passo per diventare un freelance a tempo pieno. 

Il passaggio al lavoro autonomo 100% non è stata una decisione che ho preso alla leggera. Ho una piccola famiglia da mantenere e affitto per pagare, quindi non potevo trovarmi in una posizione in cui il mio reddito subisse un'enorme riduzione. Di conseguenza, dovevo essere molto sicuro che iniziare la mia attività di freelance avrebbe funzionato.

Ci saranno SEMPRE delle sfide nello stile di vita da freelance, ed è meglio riconoscerle e impararle presto nella tua carriera da lavoratore autonomo:

Le sfide chiave includono:

  • Lotta per trovare abbastanza clienti - la tua pipeline di vendita non sarà sempre piena, quindi è fondamentale che tu metta un po' di impegno nel marketing dei tuoi servizi. Vale anche la pena cercando un sito di lavoro come AppJobs per trovare un nuovo lavoro, opportunità e potenziali clienti
  • Non essere pagati in tempo - I ritardi nei pagamenti sono un grande mal di testa per i freelance, ed è probabile che passiate lunghi periodi di tempo a rincorrere i clienti per i soldi. Ci sono modi proattivi per rendere più facile essere pagati, quindi imparali velocemente e diventa proattivo.
  • Dover prendere TUTTE le decisioni - Quando sei un lavoratore autonomo, sei il CEE (Chief Executive of Everything), quindi a volte può diventare stressante. La chiave è essere il più organizzato ed efficiente possibile, in modo da mantenere il controllo della propria attività.

Se l'idea di andare a tempo pieno come freelance e creare un'attività autonoma suona ancora invitante, ci sono alcuni elementi fondamentali che dovresti mettere in atto.

Le considerazioni chiave includono:

  • Il tuo business plan - Cioè sapere cosa vuoi ottenere come freelance, come lo farai e quali risorse e attrezzature saranno necessarie per iniziare. È il tuo piano di percorso per creare un servizio freelance fattibile che può essere offerto ai clienti.
  • La tua proposta di valore - come ho già detto, è vitale definire il valore che intendete portare ai vostri clienti attraverso i vostri servizi/prodotti. Conoscere questo valore, e chi sono i vostri clienti target, è al centro del vostro successo.
  • Il suo reddito e i suoi finanziamenti - calcola quanti soldi hai bisogno di guadagnare e stabilisci un obiettivo di reddito mensile. Questo ti aiuterà a fissare i prezzi, a pianificare i budget per il lavoro dei clienti e a definire quanto investimento sarà necessario per iniziare. 
  • Le vostre tasse e assicurazioni - Mettere in ordine la tua conformità ti risparmierà un sacco di mal di testa più avanti. Assicurati come libero professionista tramite un assicuratore come Ditale e assicuratevi che le vostre tasse siano in ordine lavorando con un fornitore di archivi fiscali come Custode delle tasse.

Perché dovresti provare a lavorare come freelance

Una vita da freelance non è sempre una passeggiata, e certamente ho avuto la mia giusta quota di alti e bassi. Ma, per me, il vantaggio principale di essere un lavoratore autonomo è la libertà e la flessibilità che questo stile di vita ti porta. Come sottolineo nel mio libro, 'Going Freelance: Building Work Around Your Life', il mio equilibrio tra lavoro e vita privata è stato enormemente migliorato abbandonando il tapis roulant aziendale ed esplorando un nuovo percorso come libero professionista.

Se vuoi iniettare un po' di vita nella tua carriera, ti suggerirei sicuramente di fare un tentativo con il freelance - ha funzionato per me e mi ha dato uno stile di vita che semplicemente non avrei potuto raggiungere in nessun altro modo.

Non è mai stato così facile trovare un lavoro! 

AppJobs ti permette di scegliere e confrontare lavori basati su app nella tua città. Puoi sfogliare centinaia di posti di lavoro, trovare quello più adatto a te e iniziare a lavorare immediatamente!

Steve Ash è un content writer indipendente e consulente di CommsBreakdown, specializzato nei settori della tecnologia, fintech, contabilità e piccole imprese.

Commenti (4)

  • Zohra fatima

    Divento uno youtuber

    risposta
    • Paulina Bajorowicz

      Ben fatto, Fatima! Buona fortuna con il tuo canale YouTube!

      risposta
  • wspomaganie najmu lokali biurowych

    Sono estremamente impressionato insieme con le vostre abilità di scrittura come pure con il formato sul vostro blog. Questo è un soggetto pagato o l'hai modificato tu stesso? In ogni caso rimanere la bella qualità di scrittura, è raro per peer un grande weblog come questo oggi.

    risposta
  • Tiffany

    Il tuo stile è unico rispetto ad altre persone che ho
    leggere roba da. Molte grazie per postare quando
    avere l'opportunità, immagino che metterò questo sito tra i preferiti.

    risposta

Pubblica un commento

it_ITItalian